Giocare i finali con tenacia

In questa partita della Sinquefield Cup (agosto 2018) il campione del mondo Magnus Carlsen dimostra ancora una volta la sua tenacia nell'estrarre piccoli vantaggi da posizioni pari. Il mindset vincente di Carlsen lo porta a insidiare continuamente il suo avversario: "cominci a vedere dei pericoli anche dove non ci sono e alla fine vai in panico".
Un finale da analizzare per noi comuni mortali...

 

Non è la prima volta che un top player perde un finale di questo tipo, apparentemente facile da pareggiare. Nel 2013 è stato Vachier Lagrave a essere vittima dello stesso errore.

 

Commenti

Post popolari in questo blog

I 10 migliori libri di scacchi...