giovedì 10 ottobre 2013

Reportage da Vicenza

Un bell'articolo di Piperita Patty sul torneo di Vicenza da poco concluso. Da rilevare il successo padovano di Alessandro Franco nel torneo B e una "chicca" scacchistica tratta dal torneo A.
Un nuovo reporter scacchistico sta gironzolando per i tornei del Veneto: andiamo a leggerlo con piacere...

[puoi trovare l'articolo anche sul sito del MICHA]


Come da tradizione, il circolo Vicentino ha inaugurato la stagione scacchistica veneta autunno inverno. Come sempre si porta il Bianco e Nero, colori che nel nostro gioco non passeranno mai di moda. Anche quest’anno il torneo si è tenuto presso l’accogliente ed elegante sala Palladio dell’hotel De La Ville****. Una sede capace di ospitare 127 partecipanti e di offrire condizioni di gioco ottimali. Come al solito, ahimè, poche le giocatrici.
In cifre, il torneo lo possiamo sintetizzare con questi numeri: tre tornei distinti per fasce di Elo. Sei turni di gioco distribuiti in due weekend successivi (ultimo fine settimana di settembre e il primo di ottobre). Quattro i soci Micha-scacchipadova partecipanti. Tre nel torneo B: Roberto Scandiuzzi, Alessandro Franco e il vostro corrispondente, e il coraggioso Tiziano Tissino che ha preferito giocare nel torneo A. Il torneo principale (24 partecipanti), riservato ai giocatori con un Elo maggiore di 1800, lo vince imbattuto con 5 punti, un forte candidato ventenne di Trento: Andrea Dappiano che precede i favoriti alla vittoria: Alessandro Guerra, Christian Cacco, Valerio Luciani (quest’ultimo assente giustificato negli ultimi due turni) e Xia Jie.

Nel torneo B, per la seconda volta vince il torneo Alessandro Franco con un perentorio 5,5 su sei. Il buon Franco piazza cinque vittorie di fila e patta l’ultima contro Renzo Renier. Il mezzo punto assicura a Franco la vittoria matematica senza spartire il premio con nessuno e garantisce a Renier il secondo posto. Il sottoscritto ha realizzato 4 punti. Troppo pochi per andare a premio in un torneo con ottanta partecipanti. Quelli giusti per compiacersi delle coincidenze e baloccarsi con la simbologia dei numeri: 17° posto in classifica nella diciassettesima edizione del torneo. Questo non significa che l’anno prossimo punterò al diciottesimo posto …!

Dal torneo A riportiamo una partita molto interessante che ha avuto un esito spettacolare e alquanto inusuale.
Si tratta della partita tra Xia Jie (2280) e Luciani Valerio (2259). Il Bianco ha un vantaggio decisivo, le sue due torri ormai stanno per intrappolare il Re nero e a poco contano gli scacchi che la Donna nera può portare. L'ultimo scacco è stato in f1 e il Bianco gioca frettolosamente la naturale Re6, avvicinando il Re alle proprie torri e minacciando matto in ottava traversa. Ma il Nero estrae il famoso "coniglio dal cappello" con una mossa spettacolare: riuscite a vederla?


La risposta è contenuta nel pgn della partita...

[Event "Vicenza op"]
[Site "?"]
[Date "2013.10.05"]
[Round "4.4"]
[White "Xia, Jie"]
[Black "Luciani, Valerio"]
[Result "1/2-1/2"]
[WhiteElo "2280"]
[BlackElo "2259"]
[ECO "C15"]
[SourceDate "2003.11.27"]
1.e4 e6 2.d4 d5 3.Nc3 Bb4 4.a3 Bxc3+ 5.bxc3 dxe4 6.Qg4 Nf6 7.Qxg7 Rg8 8.Qh6 Nbd7 9.a4 b6 10.a5 Bb7 11.Ne2 Qe7 12.a6 Bd5 13.Ba3 c5 14.dxc5 Nxc5 15.Nd4 O-O-O 16.h3 Nfd7 17.c4 Ba8 18.Nb3 Rg6 19.Qf4 e5 20.Qe3 f5 21.h4 f4 22.Qc3 e3 23.f3 e2 24.Kxe2 e4 25.Kf2 exf3 26.gxf3 Bxf3 27.Qxf3 Ne4+ 28.Ke1 Ndc5 29.Bh3+ Kb8 30.Bxc5 Nxc5+ 31.Kf1 Ne4 32.Qxf4+ Ka8 33.Bg2 Rxg2 34.Kxg2 Rg8+ 35.Kh2 Rf8 36.Rhf1 Rxf4 37.Rxf4 Qe5 38.Rf1 Kb8 39.Kg2 Kc7 40.Kf3 Nd6 41.Rf2 Qc3+ 42.Kg4 Qg7+ 43.Kh3 h5 44.Nd4 Qg1 45.Nb5+ Nxb5 46.cxb5 Qh1+ 47.Kg3 Qg1+ 48.Kf3 Qd1+ 49.Ke4 Qe1+ 50.Kf5 Qb1 51.Rc4+ Kd7 52.Rd2+ Ke7 53.Rc7+ Ke8 54.Rc8+ Ke7 55.Rc7+ Ke8 56.Rd5 Qf1+ 57.Ke6 Qf7+ 1/2-1/2


Testimoni oculari riferiscono che a fine partita, riordinando il suo banchetto di libri e gongolando di gioia, il maestro Luciani abbia commentato: “Lo stallo più bello della mia vita!”.

Dal vostro corrispondente è tutto. Alla prossima.

Piperita Patty




Nessun commento:

Posta un commento