mercoledì 14 marzo 2012

Attività dei pezzi: Varga-Manca

Attività, attività, attività… già viviamo in un mondo frenetico, adesso dobbiamo considerare anche questa ansiosa vocina che sembra sussurrarci ogni volta che giochiamo a scacchi in un torneo?
In effetti l’attività dei pezzi è forse l’aspetto strategico e tattico più importante nel gioco degli scacchi. Influisce pesantemente nella valutazione di una posizione e determina spesso piani strategici specifici ed espedienti tattici. E’ un concetto conosciuto da molti giocatori ma spesso non valutato adeguatamente anche ad alto livello.
Il MI Federico Manca ci commenta una sua breve e intensa partita con cui, grazie ad una imprecisione in apertura dell’avversario, riesce a sferrare un attacco serrato il cui potere è alimentato da una incessante ricerca di attività dei propri pezzi.
Varga,Zoltan (2452) - Manca,Federico (2425) [C48]
Budapest, 02/2012 - Torneo First Saturday
[Note del MI Federico Manca]



Apertura: C48 Quattro Cavalli
1.e4 e5 2.Cf3 Cc6 3.Cc3 Cf6 4.Ab5 Cd4 5.Ac4 Ac5 6.Cxe5
6...d5 
In questo tipo di varianti il Nero non deve preoccuparsi delle perdite materiale, perché in cambio dei pedoni ottiene un gioco arioso con i pezzi che compensa lo svantaggio materiale 
7.exd5?! 
Una mossa apparentemente naturale, ma è la causa dei guai del bianco [bisognava riprendere di alfiere come in una famosa partita giocata diversi anni fa 7.Axd5! Cxd5 8.Cxd5 0–0 9.c3 Te8 10.cxd4 Axd4 11.0–0 Txe5 12.d3 c6 13.Cf4 b6 14.Dc2 Tc5 15.De2 Aa6 16.Ae3 Dd6 17.Tac1 Txc1 18.Txc1 Ae5 1/2–1/2 Shirov,A (2710)-Kramnik,V (2790)/Cazorla 1998]; 7.Cxd5? Cxd5 8.Axd5 Dg5! --> 
7...0–0 8.Cf3? 
Il male minore sarebbe stato 8.0–0 Te8 9.Te1 Dd6 10.Cd3 Ag4 11.Txe8+ Txe8 12.Df1 Cxc2 -/+ anche se il vantaggio del nero rimane indiscutibile.
8...Te8+ 9.Ae2 Cg4!N 10.0–0 Cxf3+ Era molto forte anche il seguito 10...Dd6! 11.g3 Txe2 12.Cxd4 Txf2!; 10...Txe2!? era la mossa che ho analizzato in partita e che ho scartato per il seguente seguito 11.Cxe2 (11.Cxd4 Txf2!) 11...Cxf3+ 12.gxf3 Dh4 13.fxg4 Axg4 14.d4 Af3 15.Cg3 Axd1 16.Txd1 Temendo che il Bianco avesse potuto resistere anche se obiettivamente il vantaggio del Nero è enorme.
11.gxf3 [unica]
11.Axf3? Dh4 e il nero vince subito.
11...Cxh2! 
Il cavallo ovviamente è intoccabile. Era pure possibile 11...Cxf2! 12.Txf2 Dg5+ 13.Rh1 Axf2.
12.d4 Ad6 13.Ce4 Dh4! 
Obbliga il bianco a cambiare lo splendido cavallo in e4 che teneva ancora in piedi la sua posizione 
14.Cxd6 
Se 14.Ag5? allora Cxf3+! 15.Axf3 Dh2# 
14...cxd6 15.Te1 Af5 16.a4!? 
Un idea difensiva interessante. Il Bianco vuole attivare la torre in a1 portandola in a3, da dove potrebbe dare il suo apporto alla difesa del proprio Re.
16...Te7! 
Preparando il raddoppio delle torri che lega completamente i pezzi del avversario. Era molto forte anche il seguito: 16...Axc2! 17.Dd2 Cg4! 18.fxg4 Ae4 19.f3 Axf3! con attacco vincente.
17.Ta3 Tae8 18.Te3? 

Accelera la fine, ma comunque le analisi dimostrano che la posizione bianca è insostenibile: 
18.Dd2 Ag4! 19.Df4 (19.fxg4 Cxg4 20.Df4 Txe2 21.Txe2 Txe2 22.Ad2 Txf2–+) 19...Txe2 20.Txe2 Txe2 21.Dxh2 Te1+ 22.Rg2 Ah3+ 23.Dxh3 Tg1+ 24.Rxg1 Dxh3–+; 
18.c4 Cf1! (18...g5! in partita avrei forse giocato questa mossa che mantiene un grande vantaggio, ad esempio 19.Dd2 (19.Axg5 Dxg5+ 20.Rxh2 Dh4+ 21.Rg1 Rh8–+) 19...g4 20.fxg4 Cxg4) 19.Txf1 Txe2 20.Ae3 T8xe3 21.Txe3 Ah3 22.f4 Txe3–+ 
18...Txe3 19.Axe3 Txe3! 20.fxe3 Dg3+ 21.Rh1 Cg4! 
Il bianco non potendo evitare fortissime perdite di materiale abbandona. [21...Cg4–+ 22.fxg4 Ae4+ 23.Af3 Axf3+ 24.Dxf3 Dxf3+]  0–1
Scarica la partita in formato pgn.

2 commenti:

  1. splendida!
    una domanda: e' possibile avere il link sotto la partita per scaricare il pgn? in modo da vederla con chessbase?
    grazie! e alla prossima
    Danilo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Danilo,
      buona idea!
      Ho messo il link al PGN alla fine dell'articolo.
      Ciao!

      Elimina